Solare Fotovoltaico

Un impianto fotovoltaico è un investimento a medio lungo termine con il quale, oltre ai benefici economici, partecipi alla tutela dell'ambiente producendo la tua energia da una fonte rinnovabile come quella solare.

Cosa aspetti a farlo? Atenatech ti affianca per realizzare il tuo impianto chiavi in mano o per assicurarti l'assistenza tecnica indispensabile per questo tipo di investimento.

Contattaci subito, ti forniamo uno studio preliminare dettagliato per valutare l'opportunità di un investimento (producibilità annuale dell'impianto in funzione della posizione geografica, dell'esposizione del sito e dell'orientamento dei pannelli) e, non ultimo, il valore della tariffa incentivante riconosciuta dal GSE e/o dei benefici fiscali che puoi ottenere. >> Leggi tutto >>

Impianti realizzati

Alcuni degli impianti realizzati da Atenatech

Read more

La nostra offerta

IMPIANTI domestici da 3kwp, chiavi in mano, a partire da 6000,00 €, IVA compresa.

Richiedi subito un Preventivo personalizzato per un impianto fotovoltaico o, se hai già il tuo installatore di fiducia, per i servizi di progettazione e consulenza tecnica necessari per le pratiche amministrative e tecniche.

L’offerta “chiavi in mano” include la completa realizzazione dell’impianto solare fotovoltaico, e tutti quei servizi base necessari alla sua realizzazione e costruzione …

Read more

Perché fare un impianto fotovoltaico

Pensiamo che ci sono diverse ragioni, etiche ed economiche, per fare un impianto fotovoltaico. Salvaguardare il nostro pianeta non è certo meno importante di risparmiare o guadagnare.

Dotarsi di un impianto fotovoltaico significa sia salvaguardare il proprio ambiente sia fare un investimento particolarmente conveniente, con tempo medio di rientro variabile tra 7 e 10 anni a seconda delle condizioni di installazione e di prodotto.

Read more

Un impianto fotovoltaico converte l’energia solare in energia elettrica. Questa energia elettrica prodotta dall’impianto, tutta o in parte, può essere consumata in loco o immessa nella rete elettrica.
I principali componenti di un impianto fotovoltaico sono:
PANNELLI/MODULI FOTOVOLTAICI
Il pannello fotovoltaico è il dispositivo che esposto alla luce converte l’energia luminosa in energia elettrica con tensione e corrente continua. Sono disponibili sul mercato diverse tipologie di pannelli fotovoltaici (policristallini, monocristallini, a film sottile, microamorfi, a concetrazione..): la tipologia più idonea per ogni installazione dipende dalle esigenze di ciascun progetto, quali una potenza nominale minima da realizzare, una esposizione più o meno favorevole delle superfici disponibili ad accogliere i pannelli, fattori estetici che richiedono determinati livelli di integrazione architettonica etc.. il tutto mantenendo come obiettivi fissi quello del rendimento del progetto finanziario e dell’affidabilità dell’impianto. Per massimizzarne la produzione, i pannelli vanno orientato quanto più possibile a sud e, per le nostre latitudini, inclinati a circa 30°, ma soprattutto è importante determinare preventivamente gli eventuali fenomeni di ombreggiamento.
STRUTTURE DI FISSAGGIO/SOSTEGNO DEI PANNELLI
I pannelli vengono fissati su strutture, solitamente profilati di alluminio o acciaio, i quali a loro volta vengono ancorati agli edifici o a terra. Spesso ci si concentra principalmente sul progetto elettrico, ossia sulla qualità dei moduli, degli inverter ed esecuzione dei cablaggi, trascurando invece le questioni strutturali che invece sono determinanti. Ciò che è incentivato non è il capitale che serve ad acquistare l’impianto, bensì la produzione dello stesso. Acquisire documentazione su i carichi che i solai possono accogliere, valutare i materiali più ideonei a seconda delle condizioni ambientali affinchè i profili non si corrodano, come può accadere in caso di alta salinità, eseguire gli ancoraggi a regola d’arte per evitare infiltrazioni d’acqua sulle coperture: tutto ciò è cruciale per evitare onerosi interventi di manutenzione straordinaria che altererebbero le simulazioni finanziare per via del fermo impianto che ne conseguirebbe.
INVERTER (CONVERTITORE STATICO CC/AC)
La rete elettrica così come la maggioranza degli apparati elettrici ad uso civile ed industriale lavorano con tensioni e correnti alternate. E’ pertanto necessario convertire l’energia elettrica proveniente dai pannelli fotovoltaici dalla forma continua a quella alternata affichè essa possa essere sfruttata. L’inverter è il dispositivo che effettua tale conversione, rendendo quindi disponibile tale energia al consumo o all’immissione in rete.